Navigation Menu+

Riporre i mobili da esterno a fine stagione: facile con Nardi

Posted on nov 22, 2016 by in Arredamento | 0 comments

Siamo ormai nel cuore dell’autunno e i pomeriggi trascorsi all’aria aperta stanno lasciando il posto al relax domestico e ai momenti di riposo nel calore avvolgente della propria casa. Come gestire quindi i mobili da esterno nei mesi più freddi?

È tempo di riporli in uno spazio chiuso, al riparo dalle basse temperature, dall’umidità e dalle intemperie, e di dedicare loro la giusta manutenzione. L’obiettivo? Ritrovarli la prossima primavera, pronti per regalarci il massimo comfort e per sfoggiare uno stile impeccabile.

Il design funzionale Nardi, unito alla resistenza e alla versatilità di un materiale moderno come la resina, fa sì che i nostri arredi outdoor rappresentino la scelta ottimale anche nella stagione più fredda.

 

Ecco perché!

 

Massima praticità nello stoccaggio

I mobili da esterno Nardi sono studiati per garantire la massima resa logistica non solo durante l’uso, nella bella stagione, ma anche nel momento in cui essi vengono stoccati nel periodo di inutilizzo. Tutti i nostri prodotti sono infatti impilabili e molti di loro sono dotati di meccanismi che permettono di richiuderli su loro stessi, occupando il minimo ingombro.

Un esempio? Le coloratissime sedie Zac e le poltrone relax Acquamarina, entrambe richiudibili con un semplice click automatico, o i tavolini Spritz e Step, così come i tavoli più grandi Alloro, Levante e Libeccio, facilmente scomponibili per essere riposti in modo pratico e veloce.

 

Perfetta resistenza della resina

Il materiale utilizzato per i prodotti Nardi non è solo estremamente versatile e dinamico, ma anche altamente resistente: è infatti in grado di rimanere inalterato anche quando soggetto a sollecitazioni esterne. Atossica e antistatica, la resina non teme graffi e non necessita di particolari attenzioni nella sua manutenzione: i mobili potranno essere riposti senza timore di danneggiarli e in primavera sarà sufficiente una passata di straccio inumidito con acqua per averli come nuovi. Un altro dettaglio non da poco: i colori si manterranno di anno in anno sempre vividi e brillanti grazie alla realizzazione con colorazione in massa e all’inserimento di agenti anti UV nella resina.

 

Avete bisogno di maggiori informazioni relative allo stoccaggio dei mobili Nardi a fine stagione?

Commentate sul blog oppure scriveteci: vi daremo tutto il supporto necessario.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: