Navigation Menu+

Piani per tavoli da esterni: Laminato

Posted on set 8, 2016 by in Design | 0 comments

Quando si tratta di tavoli da esterni è importante scegliere il materiale del piano in modo consapevole e adeguato alle specifiche necessità ed esigenze. Dopo aver analizzato nel dettaglio le caratteristiche dei piani in DurelTOP (trovate qui l’articolo) e in Werzalit (ne abbiamo parlato in questo articolo), oggi concentriamoci sul Laminato osservandone caratteristiche e punti di forza.

 

Cos’è il Laminato?

Principalmente utilizzato per il rivestimento di mobili e piani di lavoro, il laminato è costituito da fogli di carta impregnati con resine particolari, melamminiche e fenoliche, incollati tra loro a forte pressione in combinazione con il calore. Per gli elementi di arredo si utilizza molto spesso il cosiddetto laminato Hpl (High Pressure Laminate), così definito perché sottoposto a una pressatura molto elevata: questo materiale si distingue per un’elevata resistenza ai graffi e agli urti così come all’acqua e all’umidità.

 

Quali sono i punti di forza?

Il plus principale del laminato può essere senz’altro identificato nel suo spessore estremamente ridotto, una caratteristica che lo differenzia dagli altri materiali e che gli garantisce un’elevata malleabilità e flessibilità nell’applicazione, senza tuttavia rinunciare a una forza e a una resistenza considerevoli. Il laminato si presenta come un materiale altamente compatto e omogeneo in grado di rimanere inalterato anche quando sottoposto a sollecitazioni esterne. Impermeabile e igienico, questo materiale è disponibile in un’ampia gamma di colori e decori.

 

Nel catalogo Nardi i piani in laminato sono disponibili in diverse varianti cromatiche, dal bianco al caffè, dal tortora all’antracite. Scoprite sul sito tutte le basi a cui possono essere applicati.

 

Scrivete o commentate sul blog per avere maggiori informazioni sui piani in laminato.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: