Navigation Menu+

Come arredare un bar: idee di design

Posted on feb 11, 2016 by in Arredamento | 0 comments

arredare bar nardi

Nel catalogo di prodotti Nardi non trovate solamente tante coloratissime soluzioni per i giardini e i terrazzi delle vostre case, ma anche numerose proposte per il mondo Contract: sono tantissimi i ristoranti, gli hotel e i resort, i bar e i club esclusivi in tutto il mondo che hanno scelto i nostri prodotti per i loro arredi indoor e outdoor.

Qualche esempio? A Rio De Janeiro, all’interno del coloratissimo ristorante Pomar Orgânico, nell’esclusivo Ammos Beach Club sull’isola greca di Kos in Grecia o a Panama, nel ristorante Capressa a Panama City.

Ma quali sono le regole principali da seguire nella scelta dell’arredamento di un bar? Vediamole insieme!

 

Quale stile per il nostro bar?

Innanzitutto è importante definire in modo chiaro e deciso l’identità del nostro bar perché in base a questo sarà possibile delineare la tipologia di arredo e gli elementi che non potranno mancare.

Un esempio: vogliamo arredare una caffetteria oppure un cocktail bar? Nel primo caso sarà opportuno sottolineare un’atmosfera di relax e tranquillità, magari predisponendo anche un’area lettura. Evitate tavolini e sgabelli alti, che sono perfetti invece per l’arredo di un cocktail bar.

 

Quali zone arredare?

È importante suddividere in zone il locale, creandone se possibile almeno tre:

  • la zona bancone: il bancone deve essere protagonista, funzionale ma anche e soprattutto bello da vedere. Conoscete già i nostri nuovi sgabelli Lido e Faro? Daranno un tocco di stile e design al bancone!
  • la zona tavoli: gestite lo spazio dei tavoli in modo pratico e funzionale. Sì al design e all’estetica, ma anche alla comodità nella gestione degli spazi. Un consiglio? Posizionateli lateralmente in modo da avere più spazio per la clientela al bancone!
  • la zona relax: divanetti, poltrone e pouf creeranno una zona soggiorno che permetteranno ai clienti di sentirsi a casa anche nel vostro locale!

 

Ma soprattutto il nostro consiglio più importante quando si tratta di arredare un bar: scegliete sempre una alta qualità dei prodotti, certificati per uso professionale.

I nostri prodotti sono in resina di prima qualità trattata anti UV, leggeri, facilmente pulibili, atossici e antistatici: la filiera produttiva a chilometro zero permette un perfetto controllo della qualità di ogni prodotto. Inoltre molti dei nostri prodotti possono essere utilizzati sia all’interno dei locali che nei dehors, per il massimo della praticità e convenienza!

 

Avete un bar? Quali scelte di design avete fatto nell’arredarlo?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: